Proprietà del sigillante

Grazie all'utilizzo di differenti tipi di ugelli è possibile applicare la tecnologia SBS SigilPlus su qualunque tipo di lesione del piano stradale.

Disponiamo di differenti mastici bituminosi, a secondo del campo di impiego, sia stradali che aeroportuali, resistenti anche alle perdite di idrocarburi.

ALTA ELASTICITÀ

Ugello conico:

Utilizziamo l'ugello conico laddove incontriamo lesioni relativamente strette ( fino a 6/7 mm di larghezza ) ma comunque profonde, garantendo un' adeguata penetrazione del mastice utilizzato.

IN PROFONDITÀ

Ugello a piattello:

Se l'Ente committente dovesse scegliere di effettuare sigillature senza la    granigliatura finale, solitamente utilizziamo questa tipologia di ugello. In questi casi consigliamo  comunque   almeno uno spolvero di filler, quale, ad esempio, carbonato di calcio, al fine di permettere una riapertura al traffico più rapida.

 

Ugello sferico:

Questo è sicuramente l' ugello maggiormente utilizzato. Grazie alla sua forma e al foro di uscita del mastice, situato nella parte inferior, riusciamo a colmare lesioni fino anche a 3 cm di larghezza, raggiungendo profondità che possono arrivare ad interessare anche lo strato di collegamento (binder) del piano stradale.

Il tutto, naturalmente, garantendo un' ottimo contenimento dell' intervento.