Caratteristiche

Alta elasticità:

Le varie tipologie di mastici che impieghiamo, sono caratterizzate da altissime modifiche elastomeriche dei bitumi impiegati per la loro realizzazione. Questa peculiarità garantisce valori molto alti di elasticità, in modo da ridurre al minimo la possibilità di distacco dei materiali dalle pareti delle lesioni trattate, per via di eventuali dilatazioni strutturali del piano stradale.

Penetrazione in profondità:

Grazie alle componenti meccaniche all'avanguardia, presenti sul nostro impianto mobile, riusciamo a convogliare, all' interno della lesione, i vari mastici, ad una pressione di poco inferiore ad 1 "bar". Questo fa si che la nostra non sia una semplice colatura di materiale, ma una vera e propria iniezione, tale da garantire un'elevata penetrazione, che può raggiungere anche gli strati inferiori del pacchetto della pavimentazione stradale.

Ottima adesione alle pareti:

Siamo molto attenti alla preventiva pulizia delle lesioni da trattare, effettuata con getto di aria calda, almeno 120 °C a 7 "bar", in modo da preparare un' ambiente quanto più pulito ed asciutto possibile, per garantire la massima adesione dei mastici utilizzati.

 

1. Perchè sigillare

Il primo stadio di ammaloramento di qualsiasi tipologia di manto stradale si percepisce, dal formarsi sulla superficie, di lesioni/crepe lineari o ramificate. Queste lesioni se non sigillate, permettono all’acqua di penetrare e causare un decadimento molto più rapido dell’intera pavimentazione. La principale azione meccanica, di distruzione, si ha quando piove per effetto dell’onda di pressione generata dai pneumatici che spingono l’acqua in profondità con cicli veloci, violenti e ripetitivi.

Anche i cicli di gelo e disgelo invernali aggravano la situazione. Per questo in tutto il nord europa, ormai da anni, eseguono i lavoridi sigillatura. È stato evidenziato, con l’esperienza, come tale attività allunghi la vita del manto stradale dai 4 ai 7 anni.

 

2. Dove sigillare

E’ chiaro che non possiamo considerare uguali tutte le lesioni/crepe, per questo è fondamentale, appena si presentano, cercare di capire il motivo per il quale si sono generate.

Capita la motivazione, sovraccarico stradale, cedimento strutturale, esigui spessori o errata progettazione; valutiamo se il rapporto costi benefici è valido per eseguire il lavoro di sigillatura. Nella stra grande maggioranza dei casi è estremamente vantaggioso rispetto al costo del rifacimento totale del tappeto di usura, quando invece abbiamo una situazione di lesioni ramificate fitte «a pelle di coccodrillo» non è assolutamente valido intervenire.

 

3. In che modo sigillare

L’approccio metodologico che contraddistingue la beton asfalti, permette di proporre la soluzione più adatta definendo caratteristiche del mastice, tipologia di ugello di iniezione e modalità esecutiva. Abbiamo, infatti, studiato diverse modalità di sigillature, per asfalti drenanti, per cedimenti strutturali di banchina, piste di autodromi e aeroporti. Per garantire efficacia, continuità e flessibilità logistica, abbiamo realizzato un impianto mobile, completo di tutte le attrezzature e sistemi per eseguire qualsiasi tipo di sigillatura compresi i servizi e lavorazioni aggiuntive.

Questo ci permette di muoverci agevolmente su tutto il territorio nazionale e nord Europa, anche per lavori notturni.